Home
IL COMUNE
Storia
Amministrazione
Ambiente
 
RASSEGNA STAMPA
In Vetrina
 
AREA INTERATTIVA
FORUM
 
IDEE PER IL PAESE
Foto MOSAICO
Dillo al Sindaco
Guide e Tutorial
Segnala
telemodena
link del paese

Utenti connessi: 487
redazione Senzafiltro

Associazione
di Promozione Sociale
CF 94134590366

_sono le ore
 

COMUNICATO STAMPA 1 2 3 4 5

CARTIERA.


Si annunciano nuove lotte per la Cartiera di Modena.

SAN CESARIO – Dall’assemblea svolta ieri con i lavoratori della Cartiera di Modena, la Rsu e i Sindacati di categoria Slc Cgil e Fistel Cisl hanno ricevuto il mandato a nuove azioni di lotta se il confronto con l’azienda non sbloccasse l’attuale decisione di chiusura dello stabilimento.

In particolare è stato deciso un pacchetto di 24 ore di sciopero con presidi da articolare in modi e tempi da stabilire.

Nel prossimo incontro con la proprietà previsto per il 22 gennaio, i Sindacati si attendono risposta alla richiesta di dichiarazione pubblica di vendita, atto che servirebbe ad attirare possibili acquirenti interessati come è stato fatto in altri casi simili, come ad esempio alla cartiera Burgo di Marzabotto qualche mese fa, per tentare di risolvere la crisi aziendale.

Di fronte alle motivazioni dell’azienda di chiudere lo stabilimento per problemi legati alla crisi del settore, alle necessità di riparazioni dello stabile, all’impatto ambientale dovuto alla collocazione in pieno centro storico a San Cesario, Sindacati e RSU hanno infatti chiesto decisioni chiare da parte dell’azienda per delocalizzare lo stabilimento in altra parte del territorio comunale (richiesta peraltro già avanzata formalmente dall’Amministrazione comunale qualche anno fa).

Se dal confronto del 22 gennaio non venisse una dichiarazione di messa in vendita della cartiera, verranno articolate 24 ore di sciopero che, per una lavorazione a ciclo continuo su tre turni, si tradurrebbero in 3 giorni di sciopero.
Relativamente ad alcune notizie comparse recentemente sugli organi d’informazione, i Sindacati precisano che al momento non c’è stato alcun confronto con la direzione aziendale in merito all’adozione di ammortizzatori sociali, quali la cassa integrazione per i lavoratori.


(Slc Cgil - Fistel Cisl Modena / RSU Cartiera di Modena)

[17 Gennaio 2007]


redazione Senzafiltro email: senzafiltro@sancesario41018.it - scrivi segnala e la redazione Senzafiltro pubblicherà il tuo articolo